Cos'è L'EBTer Abruzzo?

L'Ente Bilaterale per il Terziario, EBTER, è un organismo paritetico che non persegue fini di lucro, costituito secondo quanto previsto dal Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro, dalle organizzazioni imprenditoriali e i sindacati dei lavoratori maggiormente rappresentativi, operanti nel settore terziario.

L'ente si propone di incentivare e promuovere studi e ricerche nel settore terziario con un occhio di riguardo alle analisi dei fabbisogni formativi, di promuovere iniziative in materia di formazione continua e riqualificazione professionale anche in collaborazione con le istituzioni nazionali e europee, e di fornire e attuare procedure per accedere ai programmi comunitari finanziati dai fondi strutturali, con particolare attenzione al Fondo Sociale Europeo.

Inoltre, attraverso l'OPT in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro nomina il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza territoriale, cioè la figura preposta al controllo del sistema di prevenzione e valutazione dei rischi. Attraverso questa figura i lavoratori hanno la possibilità di partecipare attivamente ai processi decisionali per queste tematiche in modo da applicare in maniera organica e efficiente le regole imposte in materia di sicurezza sul lavoro.

L'EBTER è un fondo finanziato dalle quote versate da tutte le aziende e dai loro dipendenti nella misura prevista dal contratto collettivo nazionale del lavoro.

L'ente ha sede a Pescara in via Aldo Moro 1 e nasce nel dicembre del 2019 dal lavoro comune di:

  • CONFCOMMERCIO ABRUZZO, con sede in via XX SETTEMBRE, 36 a L'Aquila
  • FILCAMS-CGIL, Federazione Italiana Lavoratori Commercio Turismo e Servizi, con sede a Pescara, Via Benedetto Croce, 108
  • FISASCAT-CISL, Federazione Italiana Sindacati Adetti Servizi Commerciali e Affini del Turismo, con sede a Pescara, C.so Vittorio Emanuele II, 50
  • UILTUCS-UIL, Unione Lavoratori Turismo Commercio e Servizi, con sede a Chieti, Via Spezioli,6

 

Comitato Direttivo:

PRESIDENTE: Marisa Tiberio

VICEPRESIDENTE: Bruno Giovanni Di Federico

CONSIGLIERI: Giammarco Giovanelli, Marcella Carletti, Roberto Donatelli, Mauro Pettinaro, Stefano Murazzo.